Tag Archives: ​ montepremi complessivo pari a 40.000 euro Designflows

Sono aperte le iscrizioni a Designflows, la prima gara di mobile UI design in Italia, con un montepremi complessivo pari a 40.000 euro

MILAN, 14-Dec-2018 — /EPR INTERNET NEWS/ — Sono aperte le iscrizioni a Designflows, la prima gara di mobile UI design in Italia, con un montepremi complessivo pari a 40.000 euro.

Si tratta di una iniziativa di Bending Spoons, ​da agosto il primo app developer d’europa, e tra i primi 10 app developer al mondo.

“​Crediamo nell’importanza strategica di investire sul talento e vogliamo dimostrare che anche in Italia si può competere in business d’innovazione. Per stimolare e premiare l’eccellenza in segmenti d’avanguardia, abbiamo deciso di lanciare una serie di eventi celebrativi, tra cui First Ascent per i giovani laureati in ingegneria informatica, e ora Designflows per gli UI designer.​” Dicono gli organizzatori.

I premi: 15.000 verranno assegnati al primo classificato, 10.000 al secondo, 5.000 al terzo. Inoltre, 250 euro verranno assegnati a ciascuno dei 40 partecipanti che raggiungeranno le finali, indipendentemente dal ranking. Tutte le spese di partecipazione alle finali saranno coperte, compresi hotel e trasferimento.

Come funziona: ​si tratta di una competizione aperta a tutti i designer del paese (compresi gli italiani all’estero e gli stranieri in Italia) il cui montepremi complessivo sarà di 40K.

Quindi, una prima giuria interna valuterà i lavori, ed i migliori 50 verranno sottoposti alla giuria finale, che scegliera’ i 40 migliori ed i 3 finalisti.

La giuria: ​ancora riservati i nomi dei giurati, ma gli organizzatori anticipano che si tratta di star riconosciute a livello internazionale nel campo del design​.

Chi può partecipare: ​la competizione e’ aperta a tutti i cittadini italiani e agli stranieri residenti in Italia. Questo perche lo scopo dell’evento e’ quello di celebrare ed incoraggiare lo studio di Ingegneria Informatica in Italia. ​Le iscrizioni sono aperte fino al 19 gennaio.

SOURCE: EuropaWire